Come fare SEO in manera efficace

Magari sei un po’ frustrato perché è già da un po’ che hai aperto il tuo sito ma stai ricevendo ancora poche visite. Forse ti starai chiedendo come fare SEO o se la SEO funzionerà anche per te.

La risposta è… sì! Fare SEO è alla portata di tutti e non è molto difficile. Bisogna rispettare solo poche semplici regole che ti aiuteranno immensamente a posizionare bene i tuoi contenuti web.

Proprio per questo motivo abbiamo scritto questo articolo: per spiegarti in pochi semplici passi come fare un’ottimizzazione SEO degna del questo nome.

Segui le regole scritte in questa guida e in poco tempo dovrai passare al piano di hosting più costoso a causa del numero di utenti che atterrerà sul tuo sito!

Che cos’è la SEO?

La SEO non è il nome di una brutta malattia. 🙂 Infatti sta per “Search Engine Optimization”, cioè “ottimizzazione per i motori di ricerca”. Consiste nell’utilizzare metodi e strategie per migliorare i contenuti agli occhi del motore di ricerca.

Perché fare SEO? Lo scopo è fare apparire i nostri preziosi contenuti web per primi quando un utente digita una certa parola chiave.

Se raggiungiamo l’obbiettivo il nostro sito sarà visitato da più utenti; che – in caso di molti contenuti posizionati bene – possono diventare migliaia. Quindi capire come realizzare una strategia SEO efficace ci permette di ottenere più guadagni, a prescindere di come stiamo monetizzando il nostro sito.

Piccola nota: la maggior parte delle tecniche SEO vengono fatte tenendo in considerazione gli algoritmi di Google. Infatti essendo Google il motore di ricerca più utilizzato al mondo, è normale prenderlo come modello durante la nostra strategia SEO.

Quali sono le basi della SEO?

La prima regola – la principale se vogliamo capire come fare SEO – è che Google è diventato quello che è mettendo gli utenti al primo posto.

Google – infatti – è diventato il motore di ricerca più utilizzato al mondo perché è sempre alla ricerca dei metodi più efficaci per fornire all’utente l’informazione più pertinente che sta cercando.

Proprio per questo motivo creare contenuti pertinenti a quello che sta cercando l’utente è la regola aurea su cui poggia ogni buona strategia SEO.

Se io sono un organizzatore di matrimoni non ha alcun senso cercare di posizionarmi per la parola chiave “come potare una siepe”. E – allo stesso tempo – quando creo contenuti per la mia nicchia devo tenere a mente cosa sta cercando l’utente in quel momento e dargli l’informazione più rilevante.

Se un utente sta cercando “come organizzare un bel matrimonio” dovrei creare una guida sulle regole base da rispettare quando si pianifica l’evento; una pessima mossa sarebbe invece cercare di posizionarci una pagina web dove descrivo i “vestiti da sposa più trendy del 2017”.

Arricchire l’esperienza dell’utente è la regola base da rispettare quando fai SEO sui tuoi contenuti: l’algoritmo di Google è estremamente sofisticato e ormai capisce molto bene cosa sta cercando l’utente e – di conseguenza – quali siti mostrare tra i primi posti.

Tuttavia per ottenere buoni risultati dal punto di vista della SEO non basta questo: infatti i nostri contenuti – oltre che essere coinvolgenti e di valore – devono essere strutturati in un certo modo.

Per questo motivo ho elencato qui sotto tutte le principali tecniche per fare SEO in modo semplice e veloce e ottenere ottimi risultati in breve tempo!

Aggiorna spesso i contenuti

La cosa peggiore che puoi fare dal punto di vista della SEO è smettere di aggiornare il tuo sito web. Metterci le mani sopra, aggiustarlo, aggiornarlo e adattarlo ai cambiamenti lo farà risplendere agli occhi di Google, che non potrà trattenersi dal premiarlo mettendolo ai primi posti!

Per fare SEO rispettando questa regola crea un calendario editoriale e rispettalo: crea contenuti sempre nuovi e originali e in men che non si dica il tuo sito internet si riempirà di gente come le piazze delle città italiane durante i giorni festivi.

Usa bene la parola chiave

Usa lo Strumento di Pianificazione delle Parole Chiave di Google per individuare una parola chiave e usala per strutturare il contenuto del tuo sito web.

Per capire cosa cerca un utente quando cerca quella frase puoi digitare tu stesso la parola chiave su un browser anonimo e vedere chi ha messo Google ai primi posti: in questo modo puoi capire se chi digita quelle stesse frasi sta cercando – ad esempio – una guida, un contatto o un comparatore di prezzi.

Puoi fare SEO usando la parola chiave per creare il tuo contenuto, utilizzando anche sinonimi. Non ripeterla ossessivamente solo per posizionare meglio il contenuto: Google potrebbe vedere questo come un tentativo di spam.

Aumenta il tempo di permanenza dell’utente

Google sa quanto tempo passano gli utenti sul nostro sito: più il tempo di permanenza è alto, più il nostro sito diventa meritevole agli occhi di Google.

E se il nostro sito  diventa meritevole agli occhi di Google… Sai già la risposta! Come vedi fare SEO si basa su quello che vuole l’utente e – di rimbalzo – su quello che vuole Google.

Appoggiati a un hosting performante

La velocità di caricamento di un sito è un fattore decisivo per il suo posizionamento: se un sito ci mette molto a caricarsi, gli utenti usciranno e ne cercheranno un altro. Investi qualche soldo e utilizza una piattaforma di hosting di comprovata qualità ed efficienza.

Non copiare contenuti altrui

Copiare contenuti altrui non solo non migliora la nostra SEO, ma potrebbe danneggiarla: infatti Google penalizza molto spesso i siti che hanno contenuti duplicati.

Non farlo mai, anche per rispetto di chi ha perso tempo e denaro per creare contenuti originali e arricchire l’esperienza dei propri utenti con impegno e passione.

Rendi il tuo sito Mobile Friendly

Il futuro è mobile. Secondo le statistiche, da un terzo a metà degli utenti naviga da smartphone.

Questo Google lo sa e quindi penalizza molto i siti che non si navigano bene da smartphone. Vuoi sapere come fare SEO in modo efficace? Rendi il tuo sito mobile-friendly!

Fai SEO Off-Site

Tutte queste tecniche SEO erano on-site, cioè sulla struttura del sito internet. Ma possiamo anche attuare strategie efficaci di SEO off-site.

La prima consiste nell’ottenere backlink, cioè link che rimandano al nostro sito: Google favorisce moltissimo i siti che ricevono molti link perché li reputa autorevoli. E quindi li premia.

La seconda tecnica per fare SEO off-site consiste nel guest post, cioè creare contenuti per altri siti: in questo modo possiamo mandare gli utenti interessati al nostro sito. Questo, se fatto in siti di settore, porta buoni risultati non solo dal lato SEO ma anche per il proprio brand!

Conclusione

Come hai visto, ti ho promesso una guida completa per capire come fare SEO in modo efficace e veloce ed ho mantenuto le promesse.

Ricordati che se vuoi approfondire le tue conoscenze nel web marketing puoi leggere gli altri articoli del nostro portale. Abbiamo contenuti sempre nuovi e interessanti per portare il tuo business sulla vetta e aumentare il tuo tempo di permanenza nel nostro sito!

Keep Calm & Do SEO!